Skip to content

WhatsApp introduce il supporto multi-dispositivo senza uno smartphone principale

San Francisco: WhatsApp, di proprietà di Facebook, sta ora introducendo una funzionalità che consente agli utenti di collegare il proprio account a dispositivi secondari e continuare a inviare e ricevere messaggi senza che lo smartphone principale sia online.

La funzionalità sarà ufficialmente implementata per tutti gli utenti di WhatsApp nell’ultimo aggiornamento di WhatsApp per entrambe le versioni Android e iOS, riporta GSMArena.

In precedenza, gli utenti dovevano assicurarsi che il loro smartphone principale fosse ancora connesso a Internet prima di poter conversare sul browser Web collegato.

Quando abiliti questa funzione sul tuo smartphone, dovrai scegliere la funzione contrassegnata come ancora in “beta”, afferma il rapporto.

Una volta attivato, verrai disconnesso da tutti i dispositivi prima di riassociarti a un nuovo dispositivo. Una volta collegato, si comporta più o meno allo stesso modo, tranne per il fatto che puoi chattare indipendentemente dal fatto che il tuo smartphone principale sia online o meno, ha aggiunto.

Inoltre, i messaggi e le chiamate sono ancora crittografati end-to-end.

I dispositivi collegati ora possono ricevere e inviare messaggi fino a 1

Secondo il report, questo può essere utile quando hai perso temporaneamente lo smartphone e devi rimanere in contatto con le persone tramite WhatsApp, oppure quando il tuo smartphone è vuoto ma sei vicino a un computer connesso.

Sfortunatamente, c’è una limitazione su iOS che non ti consente di eliminare messaggi o thread di conversazione da un dispositivo collegato. L’altra limitazione è che non è ancora possibile collegare un tablet o uno smartphone secondario.

Per provare la funzione, aggiorna all’ultima versione di WhatsApp e tocca il menu a tre punti. Quindi tocca “Dispositivi collegati” e attiva la funzione.

IANS

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *