Skip to content

Uber sta valutando l’affissione di taxi gialli a New York City

Uber potrebbe compensare la carenza di conducenti ripristinando una vecchia funzionalità. Il New York Post riferisce che Uber ha avvisato il capo della New York City Taxi and Limousine Commission del “potenziale” di schierare gli iconici taxi gialli della zona. I dettagli del lobbismo non sono stati rivelati nella divulgazione pubblica, ma la descrizione suggeriva che avresti chiamato un taxi dall’app Uber, come avveniva nei primi giorni dell’azienda.

Abbiamo chiesto a Uber un commento anche se si sono rifiutati di parlare con loro il post. Un portavoce di TLC ha evitato di discutere i dettagli, affermando solo che la commissione “si incontra frequentemente” con i licenziatari per rivedere le idee e che si è concentrata sull’aiutare i conducenti alle prese con i debiti delle medaglie di taxi.

I taxi gialli possono sembrare una scelta insolita per un’azienda che si è regolarmente imbattuta nel settore dei taxi ed è spesso accusata di smorzare la domanda di taxi di New York. Uber dovrebbe probabilmente riconsiderare le sue commissioni per risarcire i tassisti che pagano costi elevati per operare in città e potrebbe ancora affrontare l’opposizione politica data la sua storia.

Detto questo, è

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dal nostro team editoriale indipendentemente dalla nostra società madre. Alcune delle nostre storie contengono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *