Skip to content

Recensione della spa: i risultati degli impacchi per il viso HydraMemory di Sense of Touch tramite prodotti delicati

Considerata a lungo una delle migliori spa diurne di Hong Kong, Sense of Touch ha intensificato ancora una volta il suo gioco con l’introduzione di un nuovo marchio di prodotti per la cura della pelle che promuove soluzioni di bellezza efficaci e naturali.

Lanciato nel 1996, Comfort Zone è un marchio italiano di prodotti per la cura della pelle high tech fondato dal farmacista e cosmetologo Dr. David Bollati e, sebbene utilizzi una tecnologia molecolare all’avanguardia per prendersi cura dei nostri problemi cutanei più comuni, crea anche prodotti ricchi di ingredienti attivi. Nutrire la pelle è la cosa più importante, mentre altrettanto importante per il marchio è fornire risultati efficaci da fonti naturali e rispettose della terra. Non ci sono siliconi nocivi presenti nel prodotto Comfort Zone (per la pelle o per l’ambiente), sostituiti invece da ricchi oli e burri naturali per conferire quella setosità ricercata. Proprio per avere un’idea delle radici etiche del marchio, i prodotti sono realizzati anche in Italia tramite energia elettrica rinnovabile e il packaging è interamente riciclabile.

Con questo in mente, Sense of Touch ha ideato tre trattamenti per il viso utilizzando l’intera suite di prodotti Comfort Zone, disponibili presso Sense of Touch Repulse Bay, Central e Sai Kung.

Non sono estraneo alla comoda, sebbene compatta, posizione centrale di Sense of Touch, dove sono andato a provare l’ultima gamma Comfort Zone. Dopo aver compilato i moduli standard della spa, sono arrivato fino in cima alla spa del quinto piano e mi sono cambiato.

Mi è stato consigliato di fare l’HydraMemory Facial (HK $ 980/60 minuti), ideale per la pelle che ha bisogno di un’idratazione profonda e di un’antiossidazione a causa dell’inquinamento quotidiano e della stanchezza. Altri trattamenti offerti includono il Sacred Nature Facial (HK $ 980/60 min), che utilizza ingredienti biologici per pelli sensibili e mature, o il Sublime Active Lift (HK $ 1.280/60 min; HK $ 1.580/75 min con trattamento per gli occhi), anche rivolto alle pelli più mature che hanno bisogno di una scarica di ringiovanimento.

Mi è stato fornito un breve riassunto su ciò che doveva comportare con HydraMemory Facial, in cui la mia terapista ha detto che avrebbe applicato i prodotti usando i pennelli. C’era anche un massaggio facciale Comfort Zone, che avrebbe aiutato la circolazione di viso, collo e décolleté. Alla menzione del massaggio, ero entusiasta di iniziare.

Il trattamento è iniziato con un rituale di inalazione, in cui il mio terapista ha strofinato insieme diverse gocce di una miscela di profumo Tranquility davanti al mio viso e mi ha chiesto di fare diversi respiri profondi. Il profumo floreale dolce e caldo odorava come un abbraccio confortante.

Senso del tatto - Comfort Zone HydraMemory

Ha quindi proceduto alla rimozione del trucco e alla doppia detersione: prima con acqua micellare, poi ancora con latte detergente. Il delicato scrub che seguì in seguito mi solleticava le guance con i suoi colpi decisi. Senza un profumo troppo forte, la punta delle dita del terapeuta mi ha quasi persuaso a fare un leggero pisolino, ma questo è stato interrotto quando un getto di vapore caldo è stato diretto al mio naso. Il passo successivo è stato decisamente difficile da superare: ho alimentato quella che sembrava un’eternità di dolorose estrazioni, con morsi e spremiture affilate al naso e al mento per liberarmi di tutti i punti bianchi e neri. Questo è andato avanti per forse 10 minuti, ma sembrava molto più lungo.

Spegnendo una o due lacrime silenziose, sono stato più che sollevato quando è arrivato il passo successivo: la maschera bifasica, composta da una crema attivante e un gel di acido ialuronico, e ricca di sostanze nutritive per dissetare la pelle assetata. Mentre questo veniva spazzolato e lasciato in posa, il terapeuta mi ha massaggiato le spalle e il décolleté finché non ho perso conoscenza. Mi sentivo il viso e il collo avvolti in un bozzolo di oli nutrienti dall’odore pulito. Pulisco la maschera, il viso arrotondato con uno strato di siero Hydramemory e un gel crema 24 ore su collo e spalle, leggeri tocchi di gel idratante per gli occhi simile a un massaggio intorno alla zona sotto gli occhi e un SPF 30 da inviare me fuori il mio giorno. Poi, il trattamento si è concluso proprio come era iniziato: con una profonda inspirazione di quel confortante profumo di Tranquility, con la mia pelle completamente equilibrata e guarita, e la mia mente rinfrescata e lucida come se mi fossi appena svegliato da un meritato pisolino.

Senso del tatto - Comfort Zone HydraMemory

Allo specchio, ho visto una mascella e delle guance nettamente più nitide, con pori dall’aspetto raffinato e pulito. C’erano macchie di rossore dall’estrazione brutale, ma sapevo che sarebbero sparite entro il giorno successivo (lo hanno fatto, e con la mia nuova routine di pulizia a base di olio a casa, i miei brufoli hanno difficoltà a tornare). La mia pelle è rimasta leggermente grassa al tatto, grazie alla consistenza setosa e burrosa dei prodotti, ma è risultata morbida ed elastica, luminosa e completamente disintossicata. Per un trattamento viso schiarente, piacevole e delicato (tranne per l’ago di estrazione!) che dà un pugno, ti consigliamo di prendere in considerazione la prenotazione di un appuntamento per il trattamento HydraMemory.

Senso del tatto, 1-5/F, 52 D’Aguilar Street, Lan Kwai Fong, Central, Hong Kong, +852 2526 6918; Vedi altri rami qui.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *