Skip to content

Questo nuovo robot può vaccinare senza aghi

Giusto in tempo per la stagione delle vaccinazioni.

La vita dopo il 2020 era folle. Affrontare la pandemia di COVID-19 e quindi vaccinare tutti contro la malattia infettiva è in cima alla lista dei centri sanitari di tutto il mondo. Inutile dire che molte persone vengono vaccinate in questi giorni e questo processo farà parte delle nostre vite per un po’. Per rendere la vita più facile agli operatori sanitari, è stato sviluppato un nuovo robot per semplificare il processo di vaccinazione mediante la vaccinazione automatica e senza ago dei pazienti umani.

Cobi è un dispositivo sviluppato da una startup canadese chiamata Cobionix, uno spin-off dell’Università di Waterloo. È stato affermato che Cobi ha eseguito con successo un’iniezione intramuscolare senza l’uso di un ago ipodermico. Il processo di registrazione pre-vaccinazione è lo stesso per i pazienti. Si registrano online e appaiono in una clinica che utilizza un robot Cobi e mostrano il loro ID a una telecamera sul robot̵

Il vaccino stesso viene iniettato sotto forma di getto di liquido ad alta pressione utilizzando una tecnologia senza ago di terze parti che passa attraverso un’apertura della larghezza di un capello umano. Il co-fondatore di Cobionix, Tim Lasswell, afferma che ci vorranno almeno due anni prima che Cobi entri nel mercato sanitario. Con l’ingresso di Cobi, aiuterà più persone a vaccinarsi più velocemente e a risparmiare tempo. Potrebbe anche aiutare a ridurre i costi sanitari e utilizzare questi robot in aree in cui i medici sono scarsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *