Skip to content

Paure di contrarre il COVID-19 al punto più basso dell’anno passato: Gallup

I timori a livello nazionale di contrarre il coronavirus sono scesi ai livelli più bassi da un mese dopo l’inizio della pandemia lo scorso anno, secondo un nuovo sondaggio.

Il sondaggio Gallup pubblicato martedì ha rilevato che il 35% degli adulti statunitensi afferma di essere molto o in qualche modo preoccupato di contrarre il COVID-19. Questa percentuale rappresenta il livello di preoccupazione più basso dall’aprile del 2020.

Allo stesso tempo, il 22% ora afferma di essere molto o moderatamente preoccupato per l’accesso ai servizi ospedalieri e/o alle cure per il virus, e un altro 14% è altrettanto preoccupato per l’accesso a un test COVID-19 se ne avesse bisogno.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Gallup ha notato che la percentuale di persone preoccupate di contrarre il COVID-19 è in calo di 14 punti rispetto a febbraio. I timori per le infezioni hanno raggiunto un picco la scorsa estate al 59 percento, ha osservato il gigante del sondaggio.

Mentre i casi complessivi di coronavirus, i ricoveri e i decessi sono diminuiti all’inizio dell’anno man mano che più americani sono stati vaccinati, sacche di infezione sono emerse in diversi stati del paese, alimentando i timori di un’altra ondata mortale della pandemia.

“Abbiamo così tanto da aspettarci, così tante promesse e potenzialità di dove siamo e così tante ragioni di speranza. Ma in questo momento ho paura”, ha affermato il direttore del Centers for Disease Control and PreventionRochelle Walenskyla scorsa settimana.

Nelle ultime settimane, gli stati americani hanno aperto l’ammissibilità al vaccino per i giovani americani, mentre i governi locali lavorano per colpire Presidente BidenJoe BidenFlorida I repubblicani votano per limitare i mandati di vaccinazione Il disegno di legge in onore di 13 membri del servizio uccisi in Afghanistan va alla scrivania di Biden Difesa notturna e sicurezza nazionale Presentato da Boeing Il Pentagono giura maggiore trasparenza sugli attacchi aerei ALTROL’obiettivo di avere ogni cittadino idoneo alla vaccinazione entro la metà dell’estate.

Tra gli americani che riferiscono di aver ricevuto la vaccinazione completa, il 21% è ancora preoccupato di contrarre il COVID-19, ha scoperto Gallup nel suo sondaggio. Poco più di 1 su 3 37 per cento di quelli solo parzialmente vaccinati, il che significa che hanno avuto solo un’iniezione, sono preoccupati in modo simile.

Il sondaggio Gallup è stato condotto dal 15 al 21 marzo su 3.905 adulti. Ha un margine di errore di 2 punti percentuali.

Visualizza il thread di discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *