Skip to content

O’Brien annuncia la consegna di missili e bombe alle Filippine

Consigliere per la sicurezza nazionale Robert O’BrienRobert O’BrienWatchdog cita 13 funzionari di Trump che hanno violato l’Hatch Act prima delle elezioni del 2020 I legislatori rendono omaggio a Colin Powell L’ultimo consigliere per la sicurezza nazionale di Trump sostiene JD Vance nella corsa al Senato dell’Ohio ALTRO lunedì ha annunciato che il governo degli Stati Uniti stava inviando all’esercito filippino un arsenale di missili e bombe in un’apparente dimostrazione di sostegno al suo alleato mentre si occupa di militanti islamici e dispute territoriali.

Ata cerimonia a Manila, O’Brien ha annunciato la consegna delle armi per conto di Presidente TrumpDonald TrumpOn The Money Biden mette in guardia l’industria petrolifera The Memo: Gosar censurato, ma la cultura tossica cresce Il team MLB di Cleveland cambia ufficialmente nome in Guardians venerdì ALTRO. Secondo il ministro degli Esteri filippino Teodoro Locsin Jr., Trump ha promesso missili per un valore di 18 milioni di dollari parlando con il presidente filippino Rodrigo Duterte durante una conversazione telefonica in primavera.

“Il presidente Trump è al fianco del presidente Duterte mentre combattiamo l’ISIS qui nel sud-est asiatico”, ha affermato O’Brien. “Questo trasferimento sottolinea il nostro impegno forte e duraturo per la nostra alleanza fondamentale”.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

O’Brien ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno con le Filippine nel tentativo di proteggere la propria sovranità nel Mar Cinese Meridionale, riporta l’Associated Press. Il mese scorso, il paese ha annunciato i suoi piani per riavviare l’esplorazione di petrolio e gas intorno a Reed Bank, un’area al largo della costa occidentale del paese che è rivendicata anche dalla Cina.

O’Brien ha detto della disputa: “Appartengono al popolo filippino. Non appartengono a qualche altro paese che solo perché possono essere più grandi delle Filippine possono venire a portare via e convertire le risorse del popolo filippino. Questo è solo sbagliato.”

Ha aggiunto: “Qualsiasi attacco armato contro aerei delle forze filippine o navi pubbliche nel Mar Cinese Meridionale attiverà i nostri obblighi di mutua difesa”, facendo eco a dichiarazioni simili fatte dal Segretario di Stato. Mike PompeoMike PompeoPsaki: Il sessismo contribuisce ad alcune critiche a Harris Mnuchin, Pompeo ha riflettuto sul piano per rimuovere Trump dopo il 6 gennaio: il libro Alyssa Farah afferma che pensa che Pence si candiderà alla presidenza nel 2024 ALTRO all’inizio di quest’anno.

Come osserva l’AP, Pompeo ha intensificato le tensioni con Pechino all’inizio di quest’anno quando ha affermato che Washington considerava illegittime tutte le rivendicazioni marittime contestate dalla Cina. La Cina, a sua volta, ha accusato gli Stati Uniti di seminare discordia tra loro e le nazioni asiatiche vicine.

A ottobre il Dipartimento di Stato ha annunciato nuove azioni diplomatiche in Asia, tra cui la nomina di un coordinatore speciale per il Tibet e l’apertura della sua prima ambasciata alle Maldive. La piccola nazione dell’arcipelago fatica a rimborsare i prestiti contratti a Pechino durante una precedente amministrazione.

I critici dei prestiti hanno espresso la preoccupazione che la difficoltà nel rimborsarli si tradurrà in una “diplomazia della trappola del debito” con la Cina in cui le Maldive offrono concessioni di sicurezza territoriale alla Cina per alleviare il debito. La mossa degli Stati Uniti di rafforzare le relazioni diplomatiche con le Maldive è stata vista da molti come una manovra per stabilire la loro crescente presenza nella regione contro la Cina.

Visualizza il thread di discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *