Skip to content

National Sports Awards 2020: il ministro dello sport Anurag Thakur consegna i trofei

Il ministro dello sport Anurag Thakur lunedì ha consegnato fisicamente i trofei ai vincitori dei National Sports Awards 2020 dopo che la cerimonia di premiazione si è tenuta praticamente l’anno scorso a causa della pandemia di Covid-19.

Tutti i vincitori dei National Sports Awards 2020 avevano già ricevuto i loro premi in denaro ma non hanno potuto ritirare i loro trofei e citazioni a causa della pandemia.

Il 29 agosto scorso, il Ministero dello Sport aveva conferito 74 National Sports Awards, tra cui cinque Rajiv Gandhi Khel Ratna (ora ribattezzato Major Dhyan Chand Khel Ratna) e 27 Arjuna Awards.

I premiati più importanti che hanno partecipato alla cerimonia di lunedì in un hotel cittadino qui sono stati il ​​capitano dell’hockey femminile Rani Rampal, la star del wrestler Vinesh Phogat e il vincitore dell’oro alle Paralimpiadi 2016 Thangavelu Mariyappan, a cui è stato consegnato il prestigioso Khel Ratna.

La pugile medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo Lovlina Borgohain, il giocatore di cricket Ishant Sharma, il velocista Dutee Chand, l’arciere Atanu Das e gli shuttle Satwik Sairaj Rankireddy e Chirag Chandrasekhar Shetty sono stati tra gli altri che hanno raccolto i loro trofei Arjuna.

“Il National Sports Awards è un premio prestigioso che viene vinto dagli atleti dopo anni di dedizione e duro lavoro. Congratulazioni a tutti i premiati e al meglio per i loro eventi futuri. Il viaggio dei premiati non finisce qui, c’è di più da raggiungere”, ha detto Thakur durante la funzione.

“Dobbiamo anche continuare a cercare atleti di talento, prepararli e renderli capaci di vincere medaglie a livello internazionale. Quindi chiedo a tutti gli atleti di impegnarsi almeno a preparare e allenare cinque di questi atleti che possono vincere medaglie per l’India nel futuro.”

L’evento è stato anche onorato dal segretario sportivo Sujata Chaturvedi, dal segretario per gli affari giovanili Usha Sharma e altri alti funzionari del ministero e della SAI.

Elenco dei premiati sportivi nazionali per il 2020:

Premio Khel Ratna: Rohit Sharma (cricket), Mariyappan Thangavelu (para-atletica), Manika Batra (ping-pong), Vinesh Phogat (wrestling), Rani Rampal (hockey).

Premio Arjuna: Atanu Das (Tiro con l’arco), Dutee Chand (Atletica), Satwik Sairaj Rankireddy (Badminton), Chirag Chandrasekhar Shetty (Badminton), Vishesh Bhriguvanshi (Basket), Manish Kaushik (Boxe), Lovlina Borgohain (Boxe), Ishant Sharma (Cricket) , Deepti Sharma (Cricket), Sawant Ajay Anant (Equestre), Sandesh Jhingan (Calcio), Aditi Ashok (Golf), Akashdeep Singh (Hockey), Deepika (Hockey), Deepak (Kabaddi), Kale Sarika Sudhakar (Kho Kho), Dattu Baban Bhokanal (canottaggio), Manu Bhaker (tiro), Saurabh Chaudhary (tiro), Madhurika Patkar (ping-pong), Divij Sharan (tennis), Shiva Keshavan (sport invernali), Divya Kakran (wrestling), Rahul Aware (wrestling) , Suyash Narayan Jadhav (Para-Nuoto), Sandeep (Para-Atletica), Manish Narwal (Tiro a segno).

Premio Dronacharya (categoria a vita): Dharmendra Tiwary (tiro con l’arco), Purushotham Rai (Atletica), Shiv Singh (Boxe), Romesh Pathania (Hockey), Krishan Kumar Hooda (Kabaddi), Vijay Bhalchandra Munishwar (Para Powerlifting), Naresh Kumar (Tennis), Om Parkash Dahiya ( Lotta).

Dronacharya (categoria normale): Jude Felix (Hockey), Yogesh Malviya (Mallakhamb), Jaspal Rana (Tiro), Kuldeep Kumar Handoo (Wushu), Gaurav Khanna (Para Badminton).

Premio Dhyan Chand: Kuldip Singh Bhullar (Atletica), Jency Philips (Atletica), Pradeep Shrikrishna Gandhe (Badminton), Trupti Murgunde (Badminton), N Usha (Pugilato), Lakha Singh (Pugilato), Sukhvinder Singh Sandhu (Calcio), Ajit Singh (Hockey ) ), Manpreet Singh (Kabaddi), J Ranjith Kumar (Para-Atletica), Satyaprakash Tiwari (Para Badminton), Manjeet Singh (Canottaggio), Late Shri Sachin Nag (Nuoto), Nandan Bal (Tennis), Netarpal Hooda (Wrestling) .

Tenzing Norgay National Adventure Awards: Anita Devi (Avventura terrestre), Col Sarfraz Singh (Avventura terrestre), Taka Tamut (Avventura terrestre), Keval Hiren Kakka (Avventura terrestre), Satendra Singh (Avventura acquatica), Gajanand Yadava (Avventura aerea), Late Magan Bissa (Vita raggiungimento del tempo).

Trofeo Maulana Abul Kalam Azad (MAKA).: Università del Panjab, Chandigarh.

Rashtriya Khel Protsahan Puruskar per IISM

L’International Institute of Sports Management, un’impresa pionieristica di gestione sportiva fondata dall’ex giocatore di cricket indiano Nilesh Kulkarni, è stata oggi insignita del prestigioso Rashtriya Khel Protsahan Puruskar dal ministro dello sport Anurag Thakur. L’IISM ha ricevuto questo premio per il lavoro eccezionale nella promozione e nello sviluppo dello sport.

Dopo aver ricevuto il premio, Kulkarni ha dichiarato: “È motivo di immenso orgoglio per l’IISM essere riconosciuto per il suo contributo alla gestione sportiva. La nostra prima iniziativa di gestione sportiva in India sta guadagnando popolarità. Questo premio farà molto per impegnarci a fornire agli studenti competenze professionali per condurre carriere significative nel settore sportivo. Vorrei esprimere gratitudine ai nostri studenti, ex alunni, genitori, collaboratori e associati per essere stati una parte significativa del nostro meraviglioso viaggio”.

(Con ingressi PTI)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *