Skip to content

La politica, non il razzismo o il sessismo, spiegano l’opposizione ai candidati al Gabinetto Biden

Molti dei candidati al gabinetto del presidente Biden stanno vivendo dure audizioni di conferma al Senato. Molti repubblicani e persino alcuni democratici hanno espresso opposizione alla scelta dell’Office of Management and Budget (OMB) di Neera Tanden, e molto probabilmente candidati come Deb Haaland per il segretario degli interni e Xavier Becerra per il segretario della salute e dei servizi umani (HHS) saranno approvato da sottili margini di parte.

Si tratta di individui qualificati e, a seconda della propria politica, l’opposizione alle loro nomine è deplorevole. Ma ancora più deplorevole è il presupposto che tale opposizione sia basata sul razzismo o sul sessismo, come hanno sostenuto alcuni democratici e gruppi di attivisti. Indipendentemente dal fatto che si supportino o meno i candidati, le loro nomine sono state controverse sin dall’inizio per i legislatori di entrambi i partiti per ragioni radicate nella politica e nelle posizioni politiche. Etichettare qualsiasi critica o interrogazione di questi individui come esempi di pregiudizi razziali o di genere rende molto più difficile denunciare il razzismo e il sessismo quando effettivamente esistono.

Per Tanden, ci sono state le prime preoccupazioni dei membri di entrambe le parti per i suoi commenti negativi fatti su Twitter, con un portavoce del senatore repubblicano. John CornynJohn CornynCornyn dice che “sarebbe sorpreso” se il GOP cercasse di spodestare Sinema nel 2024 I democratici affrontano una stretta sul conto di spesa di Biden I democratici affrontano una ripida salita in Texas mentre O’Rourke monta l’offerta del governatore ALTRO (R-Texas) affermando a novembre di aver “zero possibilità” di essere confermato. È vero che c’è una chiara ipocrisia tra coloro che hanno difeso o licenziato ex Presidente TrumpDonald TrumpOn The Money Biden mette in guardia l’industria petrolifera The Memo: Gosar censurato, ma la cultura tossica cresce Il team MLB di Cleveland ha ufficialmente cambiato nome in Guardians venerdì ALTROtweet offensivi e ora si oppongono a Tanden. Ma equiparare automaticamente quell’ipocrisia a un doppio standard sessista è altamente speculativo. Soprattutto all’indomani della rivolta del Campidoglio del 6 gennaio, non è irragionevole che alcuni legislatori, tra cui il sen. Joe ManchinJoe ManchinSchumer e McConnell parlano del tetto del debito On The Money Biden mette in guardia l’industria petrolifera Trump dà a McConnell un ultimatum pieno di insulti sull’agenda di Biden ALTRO (DW.Va.), si oppongono all’approvazione di candidati noti per aver rilasciato dichiarazioni altamente di parte, in particolare in un ufficio come l’OMB che richiede un rapporto di lavoro regolare con il Congresso.

ANNUNCIO

Per Haaland e Becerra, la loro opposizione è radicata in gran parte nelle differenze politiche. I repubblicani hanno espresso una prima opposizione a Becerra a causa del suo sostegno vocale a “Medicare for All” e ai diritti all’aborto, mentre Haaland ha attirato critiche conservatrici come co-sponsor del Green New Deal e per la sua opposizione al fracking.

Indipendentemente dalle proprie posizioni su tali questioni, si tratta di questioni controverse che ricadono in gran parte su linee di parte. Per i Democratici, è senza dubbio un peccato che i candidati qualificati possano essere respinti sulla base delle loro opinioni liberali su questi temi. Ma il fatto che esistano tali divisioni politiche in materia di assistenza sanitaria, aborto e politica climatica non è una novità a Washington, e ci si aspetterebbe un ritorno conservatore a individui che detengono posizioni liberali su tali questioni indipendentemente dalla loro razza o genere.

È vero che il sessismo e il razzismo non sono sempre palesi e i gruppi di attivisti hanno ragione a guardare a modelli più ampi di animosità, opposizione o trascinamento dei piedi attraverso il processo di conferma. Ma tale monitoraggio ha anche mostrato udienze relativamente tranquille per altre donne e persone di colore nel gabinetto di Biden, incluso il Segretario alla Difesa Lloyd AustinLloyd AustinDifesa notturna e sicurezza nazionale Presentato da Boeing Il Pentagono giura maggiore trasparenza sugli attacchi aerei Austin: il Pentagono “deve lavorare di più” dopo il nuovo rapporto sulle vittime civili Hillicon Valley Presentato da Ericsson Gli hacker legati all’Iran prendono di mira settori critici ALTROAmbasciatore delle Nazioni Unite Linda Thomas-GreenfieldLinda Thomas-GreenfieldLa principale diplomatica statunitense chiede un “dialogo sostenuto e sostanziale” con gli Stati Uniti della Corea del Nord che si uniscono al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite; cosa dovrebbe fare prima Biden vacilla nell’impegno a rafforzare le alleanze USA DI PIÙ e Segretario per la sicurezza interna Alejandro MayorkasAlejandro MayorkasGuarda in diretta: il segretario del DHS testimonia sulla sicurezza del confine Hillicon Valley Presentato da Ericsson Affrontare la “crisi” della disinformazione Situazione al confine meridionale peggiore di cui probabilmente ti rendi conto DI PIÙ.

Pertanto, mentre i gruppi di attivisti hanno ancora ragione a tenere d’occhio le udienze individuali che potenzialmente sollevano un doppio standard, dovrebbero essere cauti nel formulare condanne radicali che alla fine potrebbero ritorcersi contro. Biden ha dato priorità all’equità razziale e di genere nella sua amministrazione e il suo team mira a emanare leggi sulla riforma della giustizia penale, sui diritti di voto, sulla mobilità economica e su altre politiche che cercano di correggere le disuguaglianze radicate. Ma affermazioni infondate di razzismo e sessismo danneggeranno solo quell’agenda, allontanando piuttosto che coinvolgere i legislatori e approfondendo il divario culturale su questi temi.

Julie Norman, PhD, è docente nel dipartimento di scienze politiche dell’University College London (UCL) e vicedirettore del Center on US Politics dell’UCL. Seguila su Twitter @DrJulieNorman2.

Visualizza il thread di discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *