Skip to content

La Howrah Municipal Corporation si è biforcata un mese prima della data del sondaggio proposta

L’assemblea del Bengala occidentale mercoledì ha modificato la legge Howrah Municipal Corporation (HMC) per separare il comune di Bally, che faceva parte della società dal 2015.

Un disegno di legge in tal senso è stato presentato e approvato alla Camera durante la giornata, l’ultimo giorno della sessione invernale, circa un mese prima della data proposta per l’elezione a HMC, il 19 dicembre.

Il ministro di Stato per gli affari urbani e municipali Chandrima Bhattacharya ha affermato che l’idea alla base della biforcazione è un migliore sviluppo dell’area di Bally e fornire un servizio migliore alle persone.

L’opposizione BJP, tuttavia, ha affermato che il comune di Bally è stato separato da HMC per motivi politici.

I funzionari della Commissione elettorale statale hanno recentemente affermato che la giuria ha accettato la proposta del governo del Bengala occidentale di tenere le urne a HMC e Kolkata Municipal Corporation il 19 dicembre. Tuttavia, la notifica deve ancora essere emessa.

Il BJP ha commosso l’Alta Corte di Calcutta con una preghiera affinché l’elezione a tutti gli organi municipali in cui dovrebbe essere tenuta insieme in un solo giorno. Il caso è ora pendente.

Il mandato quinquennale dei rappresentanti eletti che dirigono i 112 comuni e società del Bengala occidentale è terminato negli ultimi due anni, ma le elezioni non si sono potute tenere a causa della pandemia di Covid-19. Questi organi civici sono gestiti da amministratori nominati dal governo statale.

Il 12 novembre, l’assemblea ha approvato una risoluzione per ritagliare l’area sotto il comune di Bally nel distretto di Howrah dalla giurisdizione di HMC.

Il numero dei consiglieri di HMC scenderà a 50 da 66 in seguito alla biforcazione.

Il comune di Howrah è stato fondato nel 1862 ed è stato aggiornato allo stato di corporazione municipale nel 1984. Il comune di Bally, formato nel 1883, è stato fuso con HMC il 26 giugno 2015.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *