Skip to content

Il sindaco di New Orleans dichiara lo stato di emergenza dopo l’attacco informatico

Il sindaco di New Orleans LaToya Cantrell (D) ha dichiarato lo stato di emergenza in città venerdì a seguito di un attacco informatico.

La dichiarazione di emergenza afferma che “l’incidente di sicurezza informatica” si è verificato venerdì mattina e che vi è “un rischio significativo che l’emergenza sia in corso”.

Ha aggiunto che c’è anche il rischio di “mettere in pericolo la proprietà della gente di” New Orleans.

Secondo tweetdalla campagna di preparazione alle emergenze della città, ai dipendenti è stato detto di spegnere i computer, scollegare i dispositivi e disconnettersi dal Wi-Fi.

ANNUNCIO

Il sito web della città è stato interrotto, ma i suoi sistemi di comunicazione di emergenza erano ancora operativi.

Le autorità di New Orleans ricevevano risorse per la sicurezza informatica dalla Polizia di Stato della Louisiana, dall’FBI, dalla Guardia Nazionale della Louisiana e dai Servizi Segreti.

L’incidente segue i precedenti attacchi in Louisiana, incluso un incidente che ha colpito più agenzie statali il mese scorso.

Visualizza il thread di discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *