Skip to content

Il gabinetto del Jharkhand approva la registrazione online dei FIR

Il Jharkhand è diventato il secondo stato dopo Delhi a notificare alle stazioni di polizia dove è possibile presentare una denuncia online.

Il gabinetto statale nella sua riunione a Ranchi martedì ha approvato la proposta del dipartimento interno per la formazione di stazioni di polizia e-FIR in 22 di 24 distretti.

“Tranne Ramgarh e Khunti, tutti i restanti 22 distretti avranno stazioni di polizia e-FIR. Ora se qualcuno vuole presentare una FIR, non avrà bisogno di andare alla stazione di polizia. Possono sporgere denuncia online presso il rispettiva stazione di polizia dei distretti interessati”, ha detto ai media la segretaria di gabinetto del Jharkhand Vandana Dadel dopo la riunione di gabinetto.

Fonti della Questura di Stato hanno affermato che idealmente avrebbero voluto avvisare le stazioni di polizia e-FIR in tutti i distretti. Tuttavia, poiché Khunti e Ramgarh, che sono stati notificati come distretti separati nel 2007 separati rispettivamente dai distretti di Ranchi e Hazaribagh, non avevano una propria sala di controllo composita, il concetto e-FIR non poteva essere implementato.

“Tuttavia, notificheremo presto anche le stazioni di polizia e-FIR nei distretti di Ramgarh e Khunti. Siamo il primo stato o territorio dell’Unione dopo Delhi ad avviare stazioni di polizia e-FIR in tutto lo stato per la comodità delle masse”, ha affermato un alto ufficiale dell’IPS presso la Questura.

In un’altra importante decisione, le statue a grandezza naturale di altri tre combattenti per la libertà tribali Bhagirath Majhi, Ganga Ram e Pota Ho saranno installate presso il Birsa Munda Museum di nuova costruzione nella vecchia prigione di Birsa Munda a Ranchi.

“Queste sarebbero a parte le 11 statue di combattenti per la libertà tribali già installate al Museo Birsa Munda. Il lavoro di installazione sarebbe stato eseguito dai famosi scultori Ram V. Sutar Art Creation”, ha affermato Dadel.

La prigione di 180 anni, dove è stata impiccata la combattente per la libertà Birsa Munda, è stata ristrutturata e trasformata in un museo per un costo stimato di Rs 31 crore e inaugurata nel 2020.

Il progetto è stato finanziato dal ministero degli affari tribali dell’Unione ed eseguito dalla Jharkhand Urban Infrastructure Development Company Limited.

Un totale di altre 15 proposte sono state approvate durante la riunione del gabinetto statale, tra cui spicca l’approvazione dell’emendamento sulla tassa stradale statale del Jharkhand, 2021.

“In base a questo emendamento, la tassa sui pedaggi verrebbe riscossa sui veicoli che utilizzano strade nell’area mineraria. Il governo ha tariffe fisse per vari veicoli e non ci saranno barriere speciali per questi veicoli. Lo stato mira a raccogliere un reddito stimato di quasi Rs 700 crore da tale tassa”, ha detto Dadel.

“Giridih è stato selezionato come primo distretto per il progetto Solar City del ministero dell’energia dell’Unione in base al quale i beneficiari con un reddito annuo inferiore a Rs 3 lakh riceveranno il 40% dell’importo dal Centro e il 60% dallo stato per installazione di un sistema di energia solare sul tetto.I beneficiari con un reddito annuo superiore a Rs 3 lakh riceveranno il 40% dei finanziamenti dal governo centrale e il 30% dallo stato, mentre il restante 30% dovrebbe essere a carico del beneficiario “, ha detto Dadel.

Il gabinetto ha anche approvato il funzionamento del Juvenile Justice Fund ed è stato aperto un conto di risparmio presso la filiale di Ranchi della State Bank of India.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *