Skip to content

I funzionari delle Nazioni Unite avvertono di non partecipare alla conferenza sulla criptovaluta della Corea del Nord

Secondo quanto riferito, i funzionari delle Nazioni Unite consigliano alle persone di non partecipare a una conferenza sulla criptovaluta in Corea del Nord il mese prossimo, affermando che la partecipazione potrebbe essere considerata una violazione delle sanzioni.

La Corea del Nord è stata sanzionata dalle Nazioni Unite dal 2006 per i suoi programmi di missili nucleari e balistici.

Ad aprile, la Corea del Nord ha tenuto la sua prima conferenza su blockchain e criptovalute e più di 80 organizzazioni hanno preso parte, ha riferito Reuters mercoledì.

ANNUNCIO

Un cittadino statunitense, il 36enne Virgil Griffith, esperto di criptovalute, è stato accusato l’anno scorso di aver violato l’International Emergency Economic Powers Act (IEEPA) fornendo alla Corea del Nord informazioni che potrebbero aiutarla a eludere le sanzioni statunitensi in quella conferenza.

“Nonostante abbia ricevuto avvertimenti di non andare, Griffith si sarebbe recato in uno dei principali avversari degli Stati Uniti, la Corea del Nord, dove ha insegnato al suo pubblico come utilizzare la tecnologia blockchain per eludere le sanzioni”, ha affermato in un comunicato stampa l’assistente procuratore generale John Demers.

Griffith, che ha un dottorato presso il California Institute of Technology, è stato arrestato all’aeroporto internazionale di Los Angeles a novembre e poco dopo è apparso davanti alla corte federale di Los Angeles. Giovedì è stato incriminato e rilasciato su cauzione.

L’IEEPA vieta ai cittadini statunitensi “di esportare beni, servizi o tecnologia nella RPDC [Democratic People’s Republic of Korea] senza una licenza del Dipartimento del Tesoro, Office of Foreign Assets Control”, secondo la denuncia.

La criptovaluta è una valuta digitale che utilizza tecniche di crittografia per regolare la generazione di unità di valuta e verificare il trasferimento di fondi, operando indipendentemente da una banca centrale.

Visualizza il thread di discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *