Skip to content

Grandi notizie! La famiglia Amazon Alexa si allarga

Non è passato molto tempo da quando Amazon Echo è arrivato per la prima volta sul mercato. Nell’estate del 2015, i consumatori sono stati presentati per la prima volta a questo nuovissimo prodotto. A marzo 2016, la prima generazione di Echo Dot e Amazon Tap è stata aggiunta alla famiglia Echo.

Da quel momento, questi dispositivi compatibili con Alexa sono diventati molto popolari. Ora, più di 8 milioni di persone hanno un dispositivo Echo nella loro casa e non c’è fine per la crescita potenziale che è possibile.

Naturalmente, dopo aver visto l’improvviso successo di Amazon Echo, altri produttori vogliono entrare in azione. E questa potrebbe essere una buona cosa. Significa che Amazon potrebbe iniziare a esaminare più opportunità per includere Alexa come funzionalità integrata in altri prodotti.

Un consiglio dentro un suggerimento: Sei preoccupato per ciò che il tuo dispositivo abilitato per Alexa potrebbe sentire per caso? Fai clic qui e ti mostreremo come ascoltare tutto ciò che Echo ha sentito per caso ed eliminarlo.

Un esempio di questo è solo fare notizia. Una società chiamata Anker ha annunciato i suoi piani per il rilascio di un altoparlante delle dimensioni di Echo Dot compatibile con Alexa. Ma come si confronterà questo nuovo altoparlante?

Presentazione di Eufy Genie

Immagine: l’altoparlante Eufy Genie di Anker

L’altoparlante di Anker, che si chiama Eufy Genie, sarà disponibile già dal 16 agosto. Questo altoparlante intelligente sarà un po’ più grande dell’Echo Dot, ma costerà solo la metà del prezzo: $ 35.

Proprio come Echo Dot, Eufy Genie utilizzerà Alexa per ascoltare, aspettando che tu dica la parola chiave e dia un comando. Se non sei sicuro di quali comandi provare con il tuo nuovo altoparlante intelligente, fai clic qui per un elenco di comandi Alexa che non stai utilizzando ma che dovresti esserlo.

Quindi, Eufy Genie ed Echo Dot sono entrambi capaci delle stesse cose? Fondamentalmente. L’altoparlante intelligente di Anker avrà la capacità di eseguire tutti gli stessi comandi e abilità di Alexa. Ordinare prodotti, riprodurre musica, fornire notizie e rapporti sul traffico, controllare i dispositivi domestici intelligenti, e così via.

O almeno questo è ciò che Anker promette. Per ora, ti consigliamo di resistere prima di acquistare fino a quando non sapremo con certezza se questo diffusore può davvero tenere il passo con la sua presunta controparte.

Ciò di cui siamo più entusiasti è il fatto che questa è la prima volta che Alexa apparirà in un prodotto che non ha l’hardware di Amazon. Ciò potrebbe significare che vedremo Alexa apparire in altri dispositivi, forse anche altoparlanti più potenti.

Perché esattamente Amazon sta aprendo la porta ad altri produttori per utilizzare il suo assistente virtuale Alexa? Non lo sappiamo con certezza, ma possiamo ipotizzare. Con Alexa che sta diventando un nucleo sempre più grande per l’attività di Amazon, ha senso solo che il gigante della vendita al dettaglio desideri che più persone utilizzino l’assistente virtuale.

Ti abbiamo già avvertito della possibilità che annunci fastidiosi vengano visualizzati sulla piattaforma Alexa. E, quando più consumatori hanno la possibilità di utilizzare Alexa per fare acquisti su Amazon, puoi solo presumere che portare la piattaforma in più famiglie sarebbe una cosa estremamente positiva per le aziende.

Maggiori informazioni su Komando.com

9 modi in cui Alexa di Amazon può aiutarti in cucina

Recensione del prodotto e Guida all’acquisto: Amazon Tap

Alexa ora può impostare promemoria per te Ecco come usarli

Fonte: Business Insider

Di più:

Ottieni ancora più know-how digitale e intrattenimento all’interno della community di Komando! Guarda o ascolta The Kim Komando Show in base al tuo programma, leggi gli eBook di Kim gratuitamente e ottieni risposte nel Tech Forum.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *