Skip to content

Google smette di produrre tablet, sposta l’attenzione sui laptop

È ufficiale! Google non produrrà più tablet. Il Pixel Slate, lanciato lo scorso anno, risulta essere l’ultimo tablet self-made di Google. Anche se il supporto per Pixel Slate continuerà, l’azienda sposterà ora la sua attenzione sui laptop Chrome OS.

L’annuncio non è stato una sorpresa poiché Google non aveva annunciato alcun piano per prodotti specifici per tablet quest’anno e Pixel Slate è stato l’ultimo del suo genere. Secondo un rapporto, la società nutriva grandi speranze dal Pixel Slate e stava pianificando di realizzare tablet più piccoli (senza tastiere collegabili questa volta). Ma il dispositivo che doveva essere un’alternativa al Pixelbook non ha funzionato bene sul mercato.

Per essere chiari, Pixelbook anche se può comportarsi come un tablet con la sua cerniera a 360 gradi, non rientra nella categoria dei tablet (almeno non per Google). Il Pixel Slate, d’altra parte, è dotato di una tastiera staccabile. C’è una linea sottile tra questi dispositivi gemelli in quanto sembrano quasi simili. Quello che non sarà prodotto in seguito è la varietà staccabile di compresse.

Rick Osterloh, vicepresidente senior di Google, ha twittato giovedì:

“Ehi, è vero… Il team HARDWARE di Google si concentrerà esclusivamente sulla creazione di laptop in futuro, ma non commettere errori, i team di Android e Chrome OS sono impegnati al 100% a lavorare a lungo termine con i nostri partner su tablet per tutti i segmenti del mercato (consumatore, impresa, edu)”

I dipendenti che stavano lavorando sui tablet ormai abbandonati sono già stati riassegnati alla divisione che si occupa dei laptop. Sebbene Google non produca più i propri tablet, ci sono molti produttori che producono dispositivi tablet che funzionano su ChromeOS. Ecco perché il team si concentrerà sullo sviluppo software di laptop e tablet.

Percorrere il ponte che collega telefoni e computer non è mai stato un compito facile per nessuna azienda. A meno che, ovviamente, l’azienda non sia Apple. L’iPad di Apple è senza dubbio uno dei tablet di maggior successo mai creati (sebbene non sia commercializzato come tablet). Anche Google ha ceduto al sogno di creare una linea di tablet di successo.

Google produrrà mai più tablet? Non c’è una risposta definitiva a questa domanda. Guardando come è solo Apple che è stata in grado di assaporare un certo successo con i tablet, il futuro per un tablet creato da Google sembra piuttosto desolante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *