Skip to content

Fragomen, uno studio legale utilizzato da Google per la verifica dell’occupazione I-9, conferma la violazione dei dati

In un avviso al procuratore generale della California, lo studio legale Fragomen, Del Rey, Bernsen & Loewy ha confermato una violazione dei dati dei dipendenti di Google contenente le loro informazioni personali. I dati personali rubati sono stati archiviati nell’ambito dei servizi di verifica dell’occupazione I-9 di Fragomen per Google.

L’avviso recitava: “Noi, Fragomen, Del Rey, Bernsen & Loewy, LLP (Fragomen) forniamo servizi di conformità per la verifica dell’occupazione I-9 a Google. Ti scriviamo per informarti di un incidente che ha interessato un numero limitato di googler (ed ex googler) in cui una terza parte non autorizzata ha avuto accesso a un file contenente le tue informazioni. Questo avviso spiega l’incidente, le nostre indagini in corso e cosa stiamo facendo in risposta”.

Fragomen afferma di aver scoperto di recente l’incidente sulla sua rete di computer. Lo studio legale ha notato che una terza parte non autorizzata ha recuperato un singolo file che conteneva informazioni personali relative ai servizi di verifica dell’occupazione I-9. Un modulo di verifica dell’occupazione I-9 richiede documenti come il passaporto statunitense, la carta di residenza permanente, la patente di guida, la scheda di registrazione degli elettori, ecc. Queste informazioni sono molto sensibili e soggette a furto di dati e pirateria informatica. Fragomen afferma che il file conteneva solo alcune informazioni personali attuali ed ex dipendenti di Google.

Al momento Fragomen sta conducendo un’indagine sulla questione per misurare l’effettiva dimensione della violazione. La società ha contattato una società di investigazione forense digitale per aiutare nelle indagini. La società ha dichiarato: “Anche se al momento non abbiamo prove che le tue informazioni siano state visualizzate, volevamo informarti di questo incidente e assicurarti che lo prendiamo molto sul serio. Abbiamo adottato misure in risposta a questo incidente, inclusa l’implementazione di miglioramenti alla nostra infrastruttura di sicurezza IT e alle capacità di rilevamento”.

Mentre le indagini sono in corso, Fragomen ha offerto servizi gratuiti di protezione contro il furto di identità e di monitoraggio del credito a tutti i dipendenti di Google che sono stati colpiti dalla violazione dei dati. Il pacchetto di protezione dei dati include 12 mesi di credito e monitoraggio CyberScan, una polizza di rimborso assicurativo di $ 1.000.000 e servizi di recupero del furto di identità completamente gestiti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *