Skip to content

Flipkart lancia Shopsy, una piattaforma simile a Shopify per aiutare le piccole imprese ad andare online

Flipkart di proprietà di Walmart sta provando a costruire un Shopify tutto suo e ha lanciato Shopsy, una piattaforma che consentirà alle piccole imprese e agli imprenditori di creare cataloghi dei loro prodotti, facilitando l’e-commerce per le aziende che non possono permettersi di creare Flipkart- proprie catene di approvvigionamento.

Dopo esserti registrato sull’app utilizzando il tuo numero di telefono, sarai in grado di condividere cataloghi di 15 prodotti crore offerti dai venditori, che spaziano in categorie come moda, bellezza, cellulari, elettronica e casa, tra gli altri con potenziali clienti tramite i social popolari app multimediali e di messaggistica.

Gli imprenditori possono registrarsi sull’app e avviare la propria attività purché abbiano accesso a una rete di persone che si fidano di loro, senza il fastidio di investimenti, inventario o gestione della logistica. Possono condividere cataloghi con i clienti tramite social media e app di messaggistica, effettuare ordini per loro conto e guadagnare commissioni sulle transazioni. La commissione dipenderà dalla categoria di prodotti ordinati. Sarà gratuito per piccole imprese e privati, ma se vuoi vendere su Shopsy, devi pagare la consueta commissione di mercato.

Secondo Prakash Sikaria, vicepresidente senior per la crescita e la monetizzazione di Flipkart, Shopsy aiuterebbe anche i rivenditori a creare i propri siti Web in futuro.

“L’ordine deve tornare da te. Una volta ricevuto un ordine per cui le persone hanno bisogno di 10 magliette, puoi tornare sull’app ed effettuare un ordine su Shopsy e verrà consegnato da Flipkart”, ha detto Sikaria.

“Gli imprenditori ora utilizzeranno il catalogo, le reti di consegna consolidate e l’infrastruttura di Flipkart per offrire affidabilità e velocità. Questi vantaggi li aiuteranno a migliorare l’esperienza dei consumatori finali, che a sua volta li aiuterà a far crescere la loro attività”, ha affermato, aggiungendo che Flipkart lo farebbe fungere da tramite tra venditori e clienti e introdurrebbe tutti i tipi di interfacce, prodotti e moduli.

Per ora, l’obiettivo di Shopsy è fornire ai consumatori del commercio digitale l’accesso ai prodotti semplificando il processo attraverso le interazioni con una persona di fiducia.

Ciò avviene tra le crescenti pressioni sulle società di e-commerce con sede in America in India, poiché l’Alta Corte del Karnataka ha consentito alla CCI di riprendere le sue indagini sul mercato di e-commerce locale. Inoltre, il governo guidato dal BJP ha anche inasprito le regole del commercio elettronico nel paese, portando a un controllo crescente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *