Skip to content

etichetta ambientale “Severe” sull’aria di Diwali a Calcutta

L’indice di qualità dell’aria della città è salito ben al di sopra di 400, ritenuto grave, a mezzanotte di Diwali.

L’inquinamento atmosferico a mezzanotte di Diwali nella parte residenziale di Calcutta era quasi il doppio del valore rispetto alla mezzanotte precedente, mostrando l’impatto dei fuochi d’artificio bruciati.

La notte prima di Diwali, la qualità dell’aria in città era “scarsa”, due gradi meno nocivi di “grave”.

La grave qualità dell’aria colpisce le persone sane e ha un grave impatto su quelle con malattie esistenti, hanno affermato i medici.

Secondo i dati del Central Pollution Control Board, il valore medio dell’indice di qualità dell’aria (AQI) in cinque stazioni all’interno e intorno alla zona residenziale della città era 441 a mezzanotte di Diwali.

L’AQI è stato il più alto – 500 alla stazione del campus della Rabindra Bharati University su BT Road ai margini settentrionali di Calcutta, seguito da Bidhannagar (452), Jadavpur (443), Rabindra Sarobar (409) e Ballygunge (402).

Al contrario, la mezzanotte del 4 novembre, l’AQI alla stazione di Rabindra Bharati era 331. Il valore alle altre variava tra 161 e 306.

Le varie categorie di aria sono buone (con AQI variabile tra 0 e 50), soddisfacente (51-100), moderata (101-200), scarsa (201-300), molto scarsa (301-400) e grave (401- 500).

Le stazioni di Fort William e Victoria Memorial hanno registrato un aumento minore dell’AQI rispetto alle altre stazioni della città. Gli esperti hanno spiegato la differenza citando il fatto che le due stazioni si trovano lontano dalle zone residenziali.

I dati CPCB mostrano che tutte le stazioni hanno registrato un volume elevato di PM 2,5, il più tossico di tutti gli inquinanti atmosferici che possono entrare nelle fessure più profonde dei polmoni e scatenare una serie di malattie, comprese quelle mortali.

“I dati comparativi mostrano il ruolo dei fuochi d’artificio poiché altre fonti, in particolare i trasporti, contribuiscono molto meno all’inquinamento atmosferico a Diwali. Inoltre, il predominio del PM 2,5 sottolinea il ruolo dei fuochi d’artificio”, ha affermato Siddhartha Datta, pro-vicecancelliere in pensione di Jadavpur Università e un esperto di ambiente.

“Alti livelli di inquinamento hanno un impatto sui pazienti Covid e anche su coloro che si sono ripresi dalla malattia”, ha affermato Arup Haldar, un pneumologo che ha curato i pazienti Covid.

Il trailer ufficiale di Spider-Man porta i cattivi del multiverso, ma dove sono i suoi eroi?

Justin Bieber e Lady Gaga hanno fatto scalpore quest’anno

Situato a: 20/1/1/C, Station Road, Ballygunge

Ispirato da una vera storia di sopravvivenza dopo la Germania nazista

Un pezzo elegante e di tendenza per illuminare il tuo soggiorno

Copyright 2021 The Telegraph Online. Tutti i diritti riservati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *