Skip to content

Email vs SMS: quale protegge meglio la tua privacy?

La privacy e la sicurezza sono sempre le principali preoccupazioni. Gli hacker utilizzano tutti gli strumenti disponibili per rubare i tuoi soldi, le tue credenziali e persino la tua identità. Le truffe di phishing sono popolari tra la folla di criminali informatici.

Un modo in cui possono fregarti è attaccare il tuo router di casa. Tocca o fai clic qui per vedere se il tuo router è stato violato gratuitamente.

Un’altra tattica che usano è trovare modi per leggere i tuoi messaggi, sia tramite e-mail che SMS, il che solleva la domanda: quale metodo è migliore per proteggere la tua privacy, e-mail o testo?

I tuoi messaggi sono protetti?

Quando si tratta di mantenere i messaggi privati, la chiave è averli crittografati.

La crittografia è un modo estremamente sicuro per proteggere le tue conversazioni dall’essere ascoltate o viste da chiunque non sia te stesso. È un metodo che codifica i tuoi dati, quindi anche se un hacker li intercetta, non possono vedere altro che parole senza senso.

Crittografia end-to-end significa che la crittografia si estende da un’estremità all’altra del percorso di comunicazione. Non offre agli hacker alcun punto per attingere e rubare qualsiasi versione del messaggio.

Correlati: Cybersecurity 101: cosa devi sapere per rimanere al sicuro online.

Nessuno dei popolari servizi di posta elettronica gratuiti come Gmail e Yahoo offre crittografia end-to-end. Ciò significa che se prendi sul serio la privacy e desideri inviare messaggi che sai essere sicuri, è meglio utilizzare app di messaggistica di testo che offrono crittografia end-to-end.

App di messaggistica crittografate

I criminali informatici sono molto creativi e trovano sempre il modo di battere il sistema; tuttavia, come affermato in precedenza, la crittografia end-to-end mantiene le tue informazioni al sicuro.

Ecco alcune app che forniscono la crittografia end-to-end:

Segnala il messaggero privato

Per la crittografia end-to-end, l’Electronic Frontier Foundation (EFF) consiglia di utilizzare l’app di messaggistica Signal.

Open Whisper Systems, la stessa azienda che ha fornito il protocollo di crittografia di WhatsApp, è anche il creatore di Signal Private Messenger. Se sei davvero serio riguardo alla privacy dei tuoi messaggi, vale la pena provare questo servizio.

L’app Messaggi di Apple

Se utilizzi una piattaforma Apple, puoi utilizzare la sua app Messaggi in iOS e macOS. Questo servizio protegge i messaggi e gli allegati inviati tra due gadget Apple inclusi iPhone, iPad e Mac. Anche i messaggi di testo archiviati su iCloud vengono crittografati se hai abilitato l’autenticazione a due fattori.

La cattiva notizia è che se invii messaggi a utenti Android, non sono crittografati. I gadget Android non crittografano i messaggi SMS per impostazione predefinita, quindi se hai familiari o amici con dispositivi Android e desideri mantenere i messaggi privati, dovrai utilizzare un’app diversa.

WhatsApp

Whatsapp è disponibile su una varietà di piattaforme, inclusi computer Windows e macOS e dispositivi mobili Android e iOS.

Una nota importante qui è che Whatsapp è di proprietà di Facebook e conosci tutti i problemi di privacy che il sito ha avuto nel corso degli anni. Ecco solo un esempio recente di come Facebook abbia perso la fiducia dei suoi utenti.

Sebbene Whatsapp offra la crittografia end-to-end, non sarebbe la nostra prima scelta di app di messaggistica a causa della sua associazione con Facebook. Come sempre, procedi con cautela quando invii informazioni sensibili.

Di più:

Non vuoi perdere il tuo denaro in criptovalute? Dai un’occhiata al mio nuovo eBook, “Criptovaluta 101”. Ti guido attraverso l’acquisto, la vendita, l’estrazione mineraria e altro ancora!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *