Skip to content

Ecco uno sguardo completo alla collezione Dior Autunno 2021

Colori vivaci e un’energia ancora più brillante e audace, la collezione prêt-à-porter Autunno 2021 di Dior è quella che illuminerà i sorrisi e attirerà vivaci applausi. Finalmente, bei pezzi con cui vestirsi e ballare! Ne vorresti tutti nel tuo guardaroba prima di aver finito. Conta.

Una celebrazione genuina del “Pop” nelle sue molteplici sfaccettature è stata la narrazione dietro la collezione rumorosa e palpabilmente elettrica dell’autunno 2021, tenutasi al Long Museum di Shanghai nel West Bund: nell’ispirazione, nell’atmosfera e nella colonna sonora, ovvero “I Feel Love” di Donna Summer, e, infine, nei pezzi effervescenti e drammatici. Quelli preparati e pronti per una serata stravagante. Scintillii da guardare. Inzuppato di leopardo. Immerso in paillettes. Motivo, stampe in abbondanza.

I fedeli seguaci della Maison noteranno che questo è un percorso meno intrapreso per la direttrice artistica Maria Grazia Chiuri, che tende tipicamente a tavolozze monocromatiche e strutture semplici e sofisticate. Eppure, l’ingioiellato separa il passo con passo sfacciato al ritmo delle melodie pulsanti; intriso di uno spirito creativo e spensierato in piena dedizione a un’individualità affermata da ogni pezzo. È un’estetica ispirata alle rielaborazioni della Pop Art di Andy Warhol; ma anche un ricordo nostalgico tratto dalle esperienze passate di Chiuri, in particolare un viaggio in Fiorucci durante la sua adolescenza che, dalla sua stessa memoria, risuonava con lo stesso filo di energia audace e sorpresa inaspettata che Chirui ha tentato di ricreare.

I pezzi possono essere disseminati di arcobaleno, scintillanti e luccicanti sotto le luci stroboscopiche da discoteca, ma un principio fondamentale del design Dior – l’atemporalità essenziale – rimane il filo conduttore principale in tutto. Sparsi nella collezione di 75 pezzi ci sono vari bocconcini – un design caratteristico o un codice d’archivio tradizionale – che in qualche modo urlano un rumoroso “Dior!”, anche se molti potrebbero non sembrare. La lucentezza metallica argentata, da una parte, e poi la forte stampa leopardata, dall’altra. È interessante notare che la fedele dedizione al motivo felino è in realtà un cenno a Mitzah Bicard, il capo modista della Maison che adorava la stampa leopardata, tanto da diventarlo il look per cui era conosciuta.

Altri sottili suggerimenti per il savour-faire del design di lunga data di Dior: la giacca Bar reinventata in una miriade di quadri; la stampa Toile de Jour rifatta come un pizzo spumoso sovrapposto a una gonna ordinata; e il motivo stagionale millefleurs Dior strutturato in tre dimensioni con velluto di seta nero.

Il tutto all’insegna dell’ottimismo sartoriale, soprattutto in un periodo in cui ce n’è più bisogno. “Penso che il Pop dia questa idea di libertà, di felicità, che penso sia così importante in questo momento in cui siamo solo un po’ depressi”. spiega Chiuri. Lo spettacolo si conclude con un’estetica ibrida perfetta che l’intera collezione ritrae: top ricoperti di paillettes che scandiscono le lettere della Maison abbinati a una gonna a pieghe meravigliosamente voluminosa in tenui tonalità primarie.

Dai un’occhiata lunga e ammirevole ai pezzi qui sotto: vorresti. La collezione Autunno 2021 si avvia verso un grande momento. Chiaro e semplice. O no.

Acquista la collezione Autunno 2021 online o in vari punti vendita Dior a Hong Kong, incluso il negozio G40-G45, G/F, The Landmark, Central, Hong Kong, +852 2524 8277

Immagini per gentile concessione di Dior

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *