Skip to content

Due o più bicchieri di latte vaccino al giorno durante l’infanzia possono aumentare il rischio di diabete di tipo 1

La ricerca pubblicata mercoledì suggerisce che bere due o più bicchieri di latte vaccino al giorno durante l’infanzia può aumentare il rischio di diabete di tipo 1 che è insulino-dipendente e può colpire i giovani.

I risultati presentati online alla conferenza annuale dell’Associazione europea per lo studio del diabete rafforzano le preoccupazioni emerse 20 anni fa secondo cui il latte vaccino, sebbene apprezzato per la sua qualità nutrizionale, possa aumentare il rischio di diabete di tipo 1.

Il nuovo studio dei ricercatori del Karolinska Institute in Svezia, mentre convalida i risultati precedenti secondo cui l’allattamento al seno può proteggere i bambini dal diabete di tipo 1, ha anche scoperto che il latte vaccino aumenta significativamente il rischio. I bambini che bevevano almeno due o tre bicchieri al giorno avevano circa il 78% di probabilità in più di sviluppare il diabete di tipo 1 rispetto a quelli che bevevano meno di due bicchieri.

I ricercatori hanno avvertito che i loro risultati dovrebbero essere considerati osservazioni preliminari e dovrebbero essere convalidati attraverso ulteriori ricerche prima di poter formulare raccomandazioni dietetiche per la popolazione generale.

“È un po’ complicato, sappiamo che il latte vaccino ha un valore nutritivo, ma vediamo anche questa associazione tra il consumo di latte vaccino e il diabete di tipo 1”, Anna-Maria Lampousi, ricercatrice in epidemiologia nutrizionale presso il Karolinska Institute che ha guidato lo studio, ha detto al telefono The Telegraph. “È necessaria un’analisi approfondita del rapporto rischio-beneficio”.

Lampousi ha anche sottolineato che il meccanismo che potrebbe spiegare l’associazione osservata è rimasto sconosciuto. La scoperta arriva tra le preoccupazioni che l’incidenza del diabete di tipo 1 è in aumento in tutto il mondo.

I ricercatori hanno affermato che il conteggio del diabete di tipo 1 nei giovani aumenta ogni anno di circa il 3,4% in Europa e dell’1,9% negli Stati Uniti. Nel diabete di tipo 1, il sistema immunitario distrugge le cellule che producono insulina nel pancreas.

Una revisione del 2015 aveva stimato che anche in India il diabete di tipo 1 stava aumentando di circa il 3-5% all’anno con tre nuovi casi ogni 100.000 bambini di età inferiore ai 14 anni.

I fattori di rischio per il diabete di tipo 1 rimangono sconosciuti. Attualmente, nessuno sa come prevenire tale diabete, secondo un documento sul diabete dei Centers for Disease Control degli Stati Uniti. Al contrario, i rischi per il diabete di tipo 2, o diabete dell’età adulta, includono l’eccesso di peso, uno stile di vita sedentario e una dieta scorretta.

“Scoprire di più sulle cause è la chiave per prevenire il diabete di tipo 1”, ha detto Lampousi.

Lei e i suoi colleghi hanno esaminato 152 studi precedenti che avevano esaminato diversi componenti dietetici, compreso il cibo consumato dalla madre durante la gravidanza e il cibo assunto durante l’infanzia o l’infanzia, e i rischi di sviluppare il diabete di tipo 1.

I bambini allattati al seno per 6-12 mesi avevano il 61% in meno di probabilità di sviluppare il diabete di tipo 1. Ma il consumo elevato di latte vaccino e di prodotti come burro, formaggio, yogurt e gelato sembrava aumentare il rischio di diabete di tipo 1.

I ricercatori dell’Università di Helsinki, in Finlandia, nel 2000 avevano riferito che l’esposizione precoce al latte vaccino sembrava aumentare il rischio nei bambini che avevano già un parente con diabete di tipo 1.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *