Skip to content

DeSantis si batte con “60 minuti” per il lancio del vaccino: “Quello che stai dicendo è sbagliato”

Il governatore della Florida Ron De SantisRon DeSantisFlorida I repubblicani votano per limitare il vaccino impone a DeSantis di offrire ai nuovi agenti di correzione un bonus fino a .000 Il memo: il concorso Abbott contro O’Rourke farà eco a livello nazionale ALTRO (R) ha bruscamente respinto i rapporti di “60 minuti” sostenendo di aver incanalato i vaccini contro il coronavirus dello stato alle comunità ricche e di aver privatizzato il lancio del vaccino a beneficio dei donatori mentre molte minoranze nello stato lottano per ottenere l’accesso a un’inoculazione.

La giornalista della CBS Sharyn Alfonsi ha presentato domenica sera un rapporto di vasta portata per “60 Minutes” critico sull’introduzione del vaccino in Florida. Tra le altre accuse, Alfonsi ha affermato che DeSantis ha firmato un contratto per la distribuzione di vaccini contro il coronavirus alla catena di negozi di alimentari Publix dopo che Publix ha fatto una donazione di $ 100.000 al suo comitato di azione politica.

DeSantis ha rifiutato una richiesta di intervista, ha detto Alfonsi, ma lo ha raggiunto a un evento a sud di Orlando.

ANNUNCIO

“Publix, come sai, ha donato $ 100.000 alla tua campagna e poi li hai premiati con i diritti esclusivi per distribuire il vaccino a Palm Beach”, ha detto Alfonsi al governatore.

“Quindi prima di tutto quello che stai dicendo è sbagliato”, ha risposto DeSantis. “Questa è una narrativa falsa… Ho incontrato il sindaco della contea. Ho incontrato l’amministratore. Ho incontrato tutta la gente nella contea di Palm Beach e ho detto: ‘Ecco alcune delle opzioni. Possiamo fare più drive-thru siti. Possiamo dare di più agli ospedali. Possiamo fare il Publix.’ E hanno detto: ‘Pensiamo che sarebbe la cosa più facile per i nostri residenti'”.

Alfonsi ha insistito su DeSantis, dicendo che i suoi critici affermano che la distribuzione iniqua del vaccino e l’aggiudicazione del contratto al negozio di alimentari per la distribuzione del vaccino equivalgono a uno schema “pay for play”.

“È sbagliato, è una narrativa falsa”, ha detto DeSantis. “Ti ho appena disilluso dalla narrativa e non ti interessano i fatti perché ovviamente l’ho appena esposto per te in un modo che è inconfutabile. Quindi chiaramente non lo è.”

Alfonsi ha tentato di intervenire di nuovo, ma DeSantis le ha urlato sopra: “No, no, no, hai torto, hai torto, hai torto”.

ANNUNCIO

Publix ha detto “60 Minutes” che non c’è alcun collegamento tra i contributi alla campagna della catena di supermercati e la sua partnership con lo stato per somministrare il vaccino.

StateRep. Omari Hardy (D) ha detto a “60 Minutes” che la decisione di DeSantis di privatizzare il lancio del vaccino non ha funzionato per le persone di colore nello stato.

Ha indicato una comunità a basso reddito senza Publix, il che significa che i suoi residenti, compresi i residenti anziani, avrebbero bisogno di viaggiare per quasi 30 miglia per ottenere un vaccino.

“Prima potevo chiamare il direttore della sanità pubblica. Lei rispondeva alle mie chiamate. Ma ora se voglio ottenere informazioni sui miei elettori su come ottenere questo vaccino, devo chiamare un lobbista di Publix? Non ha senso”, “Hardy disse. “Non sono responsabili verso il pubblico”.

Le accuse su Publix arrivano perché DeSantis è già sotto tiro per il lancio del vaccino in Florida. È stato accusato di incanalare dosi di vaccino a comunità bianche e ricche e di dirigere siti di vaccini pop-up a comunità associate a donatori politici.

Visualizza il thread di discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *