Skip to content

Classi CLC: le esuberanti gite verso l’apprendimento delle lingue e la scoperta di sé

Sono le 16:55 di una soffocante sera di maggio. Con la “nuova normalità” delle lezioni online, collego velocemente il mio laptop alla lezione CLC programmata alle 17:00 con un pensiero concomitante che mi risuona in fondo alla mente “Il giorno è quasi finito, si presentano?” Tomy Sorpresa e gioia assoluta, vedo lo schermo pieno di facce luminose, tutte pronte a godersi (secondo loro) il momento più ambito, non solo della giornata, ma dell’intera settimana! Vederli esplorare le loro capacità di parlare, dibattere e presentare mi riempie di soddisfazione, la più grande ricompensa che possiamo aspettarci come facilitatori. Questa è la gioia e la vivacità dell’apprendimento che NSHM Center of Language and Communication (NCLC) promette di illuminare e delineare la vita dei nostri studenti.

Con docenti giovani e talentuosi che portano nelle loro classi metodi innovativi di insegnamento delle competenze linguistiche, abilità comunicative essenziali, sviluppo della personalità, parlare in pubblico e corsi di lingue straniere a tutti gli effetti, NSHM Center of Language and Communication (NCLC) ha lasciato un segno sostanziale per sé tra gli studenti, che hanno immensamente riconosciuto il suo contributo all’arricchimento delle loro competenze linguistiche e alla loro preparazione per l’industria. Lisa Roy, la mia studentessa del primo anno BBA, campus di Durgapur, mi scrive “In quelle due ore di lezioni settimanali CLC, abbiamo letteralmente imparato tante cose come essere sicuri di sé, come presentarsi di fronte all’intervistatore e così via on. La GD e i casi di studio ci hanno reso più sicuri e informati. Abbiamo cercato di acquisire il più possibile in questo semestre. Spero che ci insegnerai più trucchi e suggerimenti il ​​prossimo semestre”. Isha Kumari dello stesso gruppo scrive: “Le lezioni CLC mi hanno permesso di migliorare le mie capacità comunicative. Sono state sessioni davvero interattive. Abbiamo avuto la possibilità di mettere le nostre opinioni davanti a tutti grazie a cui abbiamo ottenuto molte informazioni sull’ambiente che ci circonda. . Ogni settimana abbiamo avuto 2 ore di conversazione. Le lezioni CLC mi hanno anche aiutato a migliorare la mia conoscenza della lingua inglese e il mio linguaggio del corpo. Le lezioni regolari possono sicuramente arricchire il tuo vocabolario e puoi comunicare francamente con gli altri. Dalla mia esperienza direi, Le lezioni di CLC sono state davvero fantastiche”. Arpan Dey, che sta attualmente conseguendo il suo BBA in Hospital Management ed è al suo secondo semestre, scrive: “Mi è davvero piaciuta ogni lezione CLC e ho imparato lezioni molto istruttive tra cui capacità di presentazione, capacità di colloquio, etichette telefoniche, capacità di discussione di gruppo e molti altri più che sono assolutamente necessari per essere professionali ed efficienti per ottenere i nostri lavori target. “Il centro ha aiutato i nostri studenti a realizzare la loro vera propensione all’autosviluppo che li ha anche aiutati abbondantemente a far fronte alle avversità psicologiche poste dalla pandemia .

Tra le condizioni soffocanti di isolamento, contagio e chiusura dei campus, negli ultimi 16 mesi gli studenti sono stati incarcerati all’interno delle quattro mura delle loro case! Una parte della vita che doveva essere vissuta e goduta in aule euforiche, corridoi affollati e allegre stanze degli ostelli viene trascorsa banalmente davanti agli schermi di smartphone e laptop. Conversazioni entusiastiche che avrebbero dovuto svolgersi nel bar del college o nella mensa, sul prato verde lussureggiante o in riva al lago vengono condotte tramite chiamate vocali o video, allontanandole gradualmente l’una dall’altra. Con le classi CLC dedicate alle capacità di conversazione e di discussione, gli studenti possono interagire tra loro, il che non solo migliora le loro capacità di comunicazione professionale, ma consente loro anche di sospendere le loro preoccupazioni per il momento. Le sessioni di discussione di gruppo a volte consentono loro di andare oltre il piano virtuale e di immaginare di essere effettivamente in una classe tangibile! Ciò è particolarmente applicabile agli studenti la cui vita universitaria è iniziata online e potrebbero rimanere tali a meno che la pandemia non ritiri la sua ombra dalle nostre vite. Hanno incontrato solo i loro compagni di classe e insegnanti online e stanno aspettando il giorno in cui potranno vedersi di persona. Questi studenti considerano le classi CLC come una porta d’accesso alle vite reciproche, poiché le interazioni incessanti consentono loro di conoscere un po’ meglio i loro amici. I concorsi di elocuzione online, la scrittura di saggi inter-universitari e i concorsi di dibattito organizzati dal CLC non solo hanno tenuto i mengaged, ma li hanno anche incoraggiati a fare qualcosa in più nell’esplorazione dei loro talenti.

Oltre ai corsi di conoscenza della lingua, ai corsi di comunicazione e ad altri eventi organizzati dal centro, una delle maggiori attrattive degli studenti sono stati senza dubbio i corsi di Lingua Straniera offerti dal CLC. Molti studenti, compresi gli studenti dell’ultimo anno, hanno frequentato corsi di lingua straniera a loro scelta per ampliare il proprio ambito di occupabilità. Laboni Maji di BCA Durgapur (Batch del 2018) che ha seguito un corso di lingua tedesca afferma: “Le lezioni di lingua straniera sono molto istruttive e interattive. Questa classe ha aumentato il mio interesse per l’apprendimento di nuove lingue. Siamo costantemente incoraggiati a partecipare alla lezione e ci viene chiesto il nostro feedback. Le lezioni sono pianificate e modificate in base a alle nostre esigenze Durante il corso base, ho dovuto affrontare qualche problema nel parlare.

Tuttavia, ora è migliorato e ci sto ancora lavorando per migliorarlo ulteriormente. Nel complesso è una bella esperienza; Mi sto davvero godendo le lezioni.” Shubhanjan Sinha, uno studente di BCA Durgapur (Batchof2018) afferma: “Ho completato il corso di competenza linguistica di base in lingua spagnola e devo dire che è stato uno dei momenti salienti dei miei 3 anni in NSHM. I nostri insegnanti sono molto gentili e di supporto. Il modo in cui spiegano la grammatica e le sezioni non grammaticali sono molto interessanti. Attualmente sono al livello intermedio del corso di lingua spagnola. Se ne avrò l’opportunità in futuro, sceglierei sicuramente il corso di livello avanzato”.

Tali feedback sinceri e commoventi dei nostri studenti ci danno speranza. La speranza di impegnarsi ulteriormente per apportare un cambiamento positivo nelle loro vite in modo che il mandato che trascorrono con noi diventi per loro un tesoro per tutta la vita. Come istituto, non lasciamo mai che la pandemia influisca sul nostro processo di insegnamento-apprendimento e come centro, CLC ha assicurato che la piattaforma online sia utilizzata al livello ottimale per migliorare le competenze linguistiche e le capacità di occupabilità dei nostri studenti. Tuttavia, vale la pena ammettere che nulla può sostituire l’esperienza e il brivido di una lezione vera e propria. Le aule sono i piccoli mondi che gli studenti creano con i loro insegnanti, uno spazio dove imparano, esplorano e creano ricordi. Aspettiamo ardentemente di tornare alle nostre classi e testimoniare che i nostri studenti vivono i loro sogni. Fino ad allora, speriamo di sfruttare al meglio le nostre interazioni virtuali e garantire che il viaggio verso l’apprendimento delle lingue e la scoperta di sé continui con lo stesso dinamismo e alacrità.

Questo articolo è stato scritto dal Dr. Debapriya Goswami. È assistente professore presso NSHM Knowledge Campus, West Bengal, India e può essere raggiunta via e-mail all’indirizzo: [email protected].

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *