Skip to content

Boeing in rosso dopo due decenni

Boeing ha subito la sua prima perdita finanziaria annuale in più di due decenni, mentre il costo della riparazione del suo velivolo tendone dopo due incidenti mortali è raddoppiato a oltre $ 18 miliardi.

Il nuovo CEO David Calhoun mercoledì ha confermato la sua stima secondo cui le autorità di regolamentazione certificheranno le modifiche che Boeing sta apportando al 737 Max entro la metà dell’anno.

Calhoun ha criticato la precedente leadership dell’azienda per non aver rivelato immediatamente un tesoro di comunicazioni interne dannose che hanno sollevato problemi di sicurezza sul Max. Ha promesso di essere più trasparente.

“Devo ripristinare la fiducia, la fiducia e la fiducia nella Boeing Co.”, ha detto agli analisti di Wall Street.

Boeing ha registrato una perdita di $ 1 miliardo nel quarto trimestre poiché le entrate sono crollate del 37% a causa della messa a terra del Max. La compagnia ha sospeso le consegne dell’aereo la scorsa primavera e non si aspettava che l’arresto durasse così a lungo.

La società ha perso 636 milioni di dollari per tutto il 2019, rispetto a un profitto di quasi 10,5 miliardi di dollari nel 2018. È stata la prima perdita annuale dal 1997, quando la Boeing è stata sconvolta da carenze di componenti, ritardi di produzione e spese dovute alla fusione con McDonnell Douglas.

I problemi di Boeing non si limitano al Max.

Il rallentamento della domanda di jet più grandi ha portato la società ad annunciare che ridurrà la produzione del 787 Dreamliner e la decisione se costruire un nuovo aereo di medie dimensioni per competere con un modello della rivale Airbus è stata posticipata.

Le entrate nel settore della difesa e dello spazio della società sono diminuite del 13% e sono stati necessari 410 milioni di dollari nel caso in cui la NASA richiedesse un altro volo senza pilota dello Starliner di Boeing, la navicella spaziale che non è riuscita a raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale durante un volo di prova a dicembre.

L’obiettivo dell’azienda, tuttavia, è riparare il Max.

L’aereo è stato bloccato in tutto il mondo lo scorso marzo, dopo che due incidenti in cinque mesi hanno ucciso 346 persone in Indonesia ed Etiopia. La crisi ha silurato le vendite e le consegne di nuovi aerei di linea, lasciando Boeing molto indietro rispetto ad Airbus. Ha causato l’arresto della produzione Max, licenziamenti presso i fornitori e ha portato al licenziamento del CEO Dennis Muilenburg.

Boeing è stata imbarazzata nelle ultime settimane dalla divulgazione di messaggi interni vecchi di anni in cui i piloti collaudatori e altri dipendenti chiave hanno sollevato problemi di sicurezza riguardo al Max, anche dicendo che non avrebbero messo le loro famiglie su di esso mentre l’aereo era in fase di sviluppo e test.

Calhoun ha criticato i leader dell’azienda che non hanno rivelato immediatamente i messaggi. Ha detto che se le persone giuste al comando avessero visto le preoccupazioni dei dipendenti sul Max, avrebbero potuto addestrarsi nei simulatori di volo prima che i piloti potessero pilotare il Max. Boeing ha recentemente annullato la sua opposizione di lunga data e determinata all’addestramento al simulatore, che aumenterà il tempo e le spese prima che le compagnie aeree possano utilizzare l’aereo.

Calhoun, un ex dirigente di General Electric e Nielsen che faceva parte del consiglio di Boeing dal 2009, è diventato CEO questo mese.

Per il quarto trimestre, Boeing ha prenotato altri 9,2 miliardi di dollari di costi aggiuntivi stimati attuali e futuri per ritardi di produzione, consegne e risarcimenti per le compagnie aeree che hanno cancellato decine di migliaia di voli Max. Ciò ha portato la stima di Boeing del colpo finanziario totale dalla crisi a $ 18,6 miliardi.

L’analista di Cowen Cai von Rumohr ha affermato che l’addebito per il risarcimento della compagnia aerea era di circa $ 4 miliardi in meno di quanto la maggior parte degli investitori avesse temuto.

Le entrate sono crollate a $ 17,9 miliardi, molto al di sotto della previsione di Wall Street di $ 21,7 miliardi, secondo un sondaggio FactSet degli analisti.

Nonostante tutte le notizie preoccupanti della società, gli investitori erano felici che il danno non fosse peggiore. Le azioni sono aumentate del 2,2% a $ 323,52 negli scambi pomeridiani.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *