Skip to content

Attacco con arco e frecce in Norvegia trattato come un apparente atto di terrorismo

Secondo il New York Times, le autorità stanno trattando un attacco con arco e frecce che ha ucciso cinque persone e ferito altre due in una città norvegese come un apparente atto di terrorismo.

Il sospetto, un uomo danese di 37 anni che si era convertito all’Islam, è stato accusato giovedì in relazione all’incidente. Tali accuse dovrebbero essere rese pubbliche venerdì quando il sospetto dovrebbe comparire in tribunale.

Le autorità hanno detto giovedì che l’uomo, che rimane senza nome, era stato precedentemente segnalato per radicalizzazione.

ANNUNCIO

Il capo della polizia Ole B. Saeverud ha spiegato che le autorità hanno appreso per la prima volta le preoccupazioni per la sua radicalizzazione l’anno scorso e che, secondo il Times, sono state seguite numerose segnalazioni alla polizia.

Saeverud ha detto che i funzionari stavano ancora determinando il motivo dell’incidente, tuttavia il capo della polizia ha detto che i funzionari non sapevano ancora se l’estremismo religioso avesse motivato l’attacco.

La notizia arriva mentre la Norvegia si sta riprendendo dal suo attacco più mortale dal 2011, quando l’estremista di estrema destra Anders Behring Breivik ha ucciso 77 persone.

L’incidente, avvenuto dopo le 18:00 ora locale, è avvenuto in un supermercato nella città di Kongsberg, a sud-ovest della capitale norvegese, Oslo.

oi funzionari ritengono che il sospetto abbia iniziato a compiere i suoi attacchi dopo essere stato visto dalla polizia.

Cinque persone sono morte nell’incidente, tra cui quattro donne e un uomo di età compresa tra i 50 ei 70 anni. Anche altri due, tra cui un agente di polizia fuori servizio, sono rimasti feriti ma dovrebbero vivere, ha detto Saeverud, secondo il Times.

Un avvocato che rappresenta il sospetto ha detto che era in corso una valutazione della salute mentale e che stava collaborando con i funzionari, ha riferito il Times.

Visualizza il thread di discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *