Skip to content

Altre 4 SIM sequestrate a Doors

Venerdì la Special Task Force (STF) della polizia di stato ha sequestrato altre quattro SIM box dai distretti di Jalpaiguri e Alipurduar.

Nelle ultime 24 ore, questo è il secondo raid in cui l’STF ha effettuato tali sequestri.

Mercoledì notte, le squadre dell’STF hanno condotto raid in diverse località dello stato, inclusi i distretti di Darjeeling e Jalpaiguri, e hanno sequestrato fino a 23 SIM box, insieme a diverse altre apparecchiature. Tre persone, tra cui un cittadino del Bangladesh, sono state arrestate.

“Altre tre scatole SIM sono state sequestrate a Jaigaon, una città nel distretto di Alipurduar situata al confine tra India e Bhutan, e una di queste scatole è stata sequestrata al distretto di Jalpaiguri”, ha detto una fonte dell’STF.

Si può menzionare che una scatola SIM può contenere decine di carte SIM alla volta, può instradare chiamate internazionali attraverso una carta e può aiutare il chiamante a eludere i costi delle chiamate internazionali. Inoltre, diverse agenzie di intelligence hanno scoperto che le chiamate effettuate attraverso una tale scatola sono difficili da rintracciare o intercettare e possono essere utilizzate da criminali o forze terroristiche.

“Oltre alla preoccupazione per il tipo di persone che utilizzano l’attrezzatura, significa anche perdite finanziarie per l’erario nazionale poiché è possibile aggirare i costi delle chiamate internazionali”, ha affermato una fonte.

Giovedì, fonti dell’STF hanno affermato di aver recuperato scatole SIM che hanno una capacità di 256 slot SIM da sette posizioni. A ciò si sono aggiunti router e switch, circa 400 schede SIM preattivate, modem Wi-Fi, laptop, cavo dati e alcune altre apparecchiature di comunicazione.

Il sequestro di SIM box dal nord del Bengala, in particolare da un’area confinante come Jaigaon, ha messo in allerta la polizia e altre agenzie.

“Questo perché un’installazione vitale di difesa, la Hasimara Air Force Station, si trova a soli 18 chilometri di distanza. Inoltre, il confine con l’IndiaBangladesh non è lontano dai distretti di Jalpaiguri e Alipurduar. È necessario scoprire se le scatole sono state utilizzate per fare chiamate”, ha detto un funzionario di un’agenzia di intelligence di stato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *