Skip to content

Airbnb aggiorna la protezione dell’host e aggiunge la velocità del WiFi 嬧€媀verifica – TechCrunch

– Brian Chesky (@bchesky) 9 novembre 2021

Per rispondere a questo cambiamento di comportamento, Airbnb sta rilasciando oggi una serie di nuove funzionalità per la piattaforma.

Permettere

Forse una delle sfide più grandi con il rinnovato interesse per i viaggi e il desiderio di viaggiare e vivere ovunque per lunghi periodi di tempo è che l’offerta deve soddisfare la domanda. Airbnb vuole assicurarsi che ci siano abbastanza host per soddisfare le mutevoli preferenze della domanda dei clienti, quindi sta investendo nel miglioramento della loro esperienza. Per offrire agli host maggiore protezione, Airbnb introduce AirCover.

AirCover è una copertura dall’alto verso il basso per la casa ed è ora gratuita per tutti gli host sulla piattaforma. C’è fino a $ 1 milione di protezione contro i danni e $ 1 milione di assicurazione di responsabilità civile. Ciò include anche la protezione contro la perdita di reddito, la protezione contro i danni agli animali domestici e la protezione contro la pulizia profonda.

Il prodotto di copertura offre una finestra di archiviazione di 14 giorni e promette rimborsi più rapidi agli host che presentano un reclamo, con un monitoraggio ancora più rapido per i superhost.

Il piano di protezione dell’host di Airbnb, che esiste da molto tempo, offre sempre fino a 1 milione di dollari di assicurazione per danni e responsabilità, ma c’erano molte scappatoie in quella copertura. Ad esempio, i guadagni persi dai superhost che hanno dovuto assentarsi dalla piattaforma o le prenotazioni cancellate per le riparazioni non sono stati coperti per la perdita di quel reddito. Anche i danni causati da animali domestici non sono stati inclusi nella copertura.

In effetti, la copertura per i danni agli animali domestici sarà ottima sia per gli host che per gli ospiti. La pandemia ha lasciato molte persone alla ricerca di amici pelosi, e ora le stesse persone vogliono viaggiare. Ma i padroni di casa non sono spesso interessati a far entrare animali domestici nella loro proprietà per una buona ragione, il che a sua volta crea un enorme divario tra domanda e offerta.

La protezione dai danni agli animali domestici dovrebbe, ovviamente, compensare questo squilibrio.

AirCover è in realtà un grosso problema in quanto va oltre la protezione dell’host che copre la struttura della casa ma non la proprietà al suo interno. Coperture AirCover più di beni in casa, con molteplici esclusioni come arte, valuta, automobili e altri veicoli come barche e jet, armi, telecamere di sorveglianza e metalli preziosi e/o gioielli. Anche con queste esclusioni, è un grande passo avanti rispetto alla polizza originale che non copriva cose come danni ai mobili o furto di oggetti.

Puoi vedere l’elenco completo delle esclusioni qui.

Per coloro che sono interessati all’essenziale, AirBnbs AirCover è offerto tramite una polizza di Zurich Insurance plc nella maggior parte delle località. In alcune giurisdizioni in cui è richiesta per legge una polizza emessa localmente, Airbnb afferma che la copertura può essere fornita da un’affiliata di Zurich Insurance plc.

Oltre ad AirCover, Airbnb sta introducendo anche un motore di traduzione. Il motore traduce in più di 60 lingue e rimuove i pulsanti di traduzione traducendo automaticamente le descrizioni e le recensioni delle offerte nella lingua degli utenti. Il motore di traduzione non solo elimina la necessità di fare clic per tradurre, ma traduce anche meglio, ha affermato la società.

La revisione dell’accessibilità e il WiFi verificato sono due nuove funzionalità mirate alla precisione. Le voci spesso affermano che soddisfano i requisiti di accessibilità o dispongono di Wi-Fi superveloce ma non soddisfano le aspettative.

Con il controllo dell’accessibilità, gli host inviano immagini delle loro funzioni di accessibilità e vengono controllate manualmente da un team di persone reali. Finora, questo team ha verificato e verificato l’accuratezza di 100.000 funzioni di accessibilità in 25.000 famiglie in tutto il mondo.

Il WiFi verificato consente agli host di testare la connessione del proprio annuncio direttamente da Airbnb e di far controllare la velocità, così gli ospiti che vengono a lavorare e non solo a giocare possono fare affidamento sulla loro connessione.

Queste nuove funzionalità sono alcune delle più grandi che Airbnb annuncia oggi, ma l’azienda sta anche raddoppiando i suoi prodotti, che sono immensamente popolari.

Ad esempio, “I’m Flexible” è stato utilizzato più di 500 milioni di volte da quando è stato rilasciato nel febbraio 2021. La ricerca flessibile consente agli ospiti di essere flessibili in merito alla posizione e alle date che desiderano visitare, viaggiare e persino al tipo di residenza che desiderano vuole restare.

Poiché le persone sono così attratte da questo concetto di ricerca flessibile, Airbnb sta espandendo la quantità di tempo in cui puoi utilizzare la ricerca flessibile da sei mesi a dodici mesi. L’azienda ha anche aggiunto quattro nuove categorie di soggiorni unici, tra cui case fuori rete, ski-in/ski-out, lusso e fantasia.

In termini di messa a punto del servizio, Airbnb ha ridisegnato la scheda I miei viaggi per avere tutte le informazioni di cui hai bisogno in un unico posto, incluso un conto alla rovescia per la tua prenotazione, i dettagli del check-in, un elenco di quelle imminenti Prenotazioni e suggerimenti personalizzati per esperienze.

Parlerò con Chesky tra poche ore e gli parlerò di questa notizia e della sua visione a lungo termine per l’azienda basata sulle tendenze che vede nello spazio dei viaggi. Aggiornerò questo post con un link all’intervista.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *