Skip to content

4 suggerimenti per ottenere i migliori caricabatterie per telefoni wireless

Dall’avvento degli apparecchi elettrici ed elettronici, siamo tutti abituati a collegare i nostri gadget per usarli. Ad esempio, colleghiamo i nostri smartphone prima di andare a dormire per prepararli con abbastanza succo per il giorno successivo. Ma lo sapevi che la ricarica wireless può liberarti da questa routine?

La tecnologia di ricarica wireless, in particolare per gli smartphone, è disponibile da un po’ e ha finalmente guadagnato popolarità. Con Apple che ha finalmente inserito la ricarica wireless Qi come funzionalità standard negli iPhone, la tecnologia è esplosa e i produttori di accessori hanno aumentato la loro produzione di gadget compatibili con Qi.

Ma cos’è esattamente la ricarica wireless Qi? E con l’abbondanza di accessori per la ricarica wireless disponibili, quale pad di ricarica è quello giusto per te?

Che cos’è la ricarica wireless Qi?

Qi (pronunciato come“ciao“) è il sistema di ricarica wireless più utilizzato nel mondo tecnologico in questo momento. È utilizzato praticamente da tutti i produttori di smartphone tra cui Apple, Samsung, LG e Google.

Ecco come funziona. Con il metodo di ricarica Qi, un gadget viene posizionato su un tappetino di ricarica o su un supporto per ricaricarsi con l’uso dell’induzione, invece di collegare un cavo di ricarica direttamente al dispositivo.

Cosa alimenta questa magia induttiva? Magneti, cos’altro? Beh, più o meno. Ecco come succede, in parole povere. Una bobina del trasmettitore sul pad di ricarica genera un campo elettromagnetico che induce corrente a una bobina del ricevitore sul gadget stesso.

Tieni presente che non è completamente privo di cavi poiché il pad di ricarica deve ancora essere collegato a una presa di corrente.

Vantaggi della ricarica wireless

La cosa migliore dell’utilizzo di un pad di ricarica wireless è la comodità aggiuntiva. Non dovrai più preoccuparti di cavi e porte extra, appoggia il telefono sul tappetino di ricarica o alzati per ricaricarlo.

Metti un caricabatterie wireless sul comodino e armeggiare al buio per il cavo di ricarica del telefono prima di coricarsi diventerà un ricordo del passato.

Inoltre, con tutti i principali produttori di smartphone che saltano nel carro senza jack per cuffie, la ricarica wireless ti consente di utilizzare le cuffie cablate mentre carichi il telefono. Invece di utilizzare la porta del telefono per la ricarica tutto il tempo, puoi semplicemente appoggiarlo sul tappetino di ricarica e collegare invece il dongle delle cuffie.

La ricarica wireless ha ancora i suoi limiti

Nonostante i suoi vantaggi, la ricarica wireless Qi ha ancora i suoi svantaggi.

Innanzitutto, è ancora più lento della ricarica cablata. Sebbene stia migliorando e sia ora possibile una ricarica wireless con una potenza superiore, la ricarica Qi è generalmente ancora più lenta della ricarica cablata.

Inoltre, il telefono deve essere nelle immediate vicinanze (a pochi millimetri di distanza) dal pad di ricarica. Ciò significa che invece di avere la relativa libertà di movimento in una connessione cablata, il tuo telefono sarà limitato alla posizione della base di ricarica.

Qual è il caricabatterie wireless giusto per te?

Con la ricarica wireless Qi che sta finalmente raggiungendo il mainstream, ci sono molte opzioni di ricarica wireless là fuori. Scegliere quello giusto per te può essere impegnativo, ma non preoccuparti, lo analizzeremo per te. Fondamentalmente, maggiore è la potenza con cui è compatibile la configurazione del telefono/pad, più velocemente può caricarsi.

AnkerPowerPort Wireless 5 Pad

Per un’esperienza di ricarica wireless senza fronzoli, Anker, uno dei principali produttori di accessori per telefoni, vende un pad di ricarica wireless Qi economico per soli $ 13,99. Funzionerà con tutti i telefoni abilitati alla ricarica Qi e supporta anche la ricarica rapida.

Tuttavia, non viene fornito con il proprio adattatore di alimentazione USB, quindi dovrai fornire il tuo. Inoltre, non puoi utilizzare un adattatore standard per iPhone 5V/1A per la ricarica rapida. Dovrai utilizzare un adattatore di potenza superiore (come un caricabatterie per iPad) per supportare quella funzione. Funziona bene per la ricarica Qi standard, però.

RAVPower certificato Qi da 7,5 W

Per una ricarica rapida, potresti voler passare a un pad di ricarica wireless Qi da 7,5 watt con l’alimentatore già incluso nella confezione.

Questo pad di ricarica rapida RAVPower è relativamente economico a $ 21,99 ed è compatibile con telefoni a ricarica rapida da 7,5 watt come i modelli iPhone 8, iPhone X e iPhone XS più telefoni a ricarica rapida da 10 watt come Samsung Galaxy S9, S8, S7 e Note 8 e 9.

Se vuoi massimizzare le tue velocità di ricarica wireless Qi, allora questo pad di ricarica RAVPower soddisferà le tue esigenze.

Caricabatterie wireless veloce iLuv15W Qi

Alcuni smartphone, come il Samsung Galaxy S9, ora possono supportare fino a 15 watt di ricarica wireless Qi e questo è il più veloce che abbiamo visto. Per sfruttare questa velocità, puoi acquistare un caricabatterie compatibile da 15 watt come il caricabatterie wireless rapido iLuv15W Qi.

Come altri caricabatterie Qi, iLuv è anche compatibile con smartphone da 7,5 watt come gli iPhone abilitati Qi e telefoni Android compatibili con 10 watt

Vuoi più informazioni? Unisciti al Kim’s Club e guarda Kim parlare della ricarica wireless al Kim Komando Show.

Di più:

Non vuoi perdere il tuo denaro in criptovalute? Dai un’occhiata al mio nuovo eBook, “Criptovaluta 101”. Ti guido attraverso l’acquisto, la vendita, l’estrazione mineraria e altro ancora!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *